Maggio 2017 - 80sneverend
Archivi Mensili: maggio 2017

Un sogno inarrestabile

Samantha Fox – Nothing’s gonna stop me now

Trent’anni fa, in questo periodo, Samantha Fox era assolutamente nei sogni di noi adolescenti. L’eco del suo più grande successo era ormai passata, ma lei è sempre stata una donna forte e ha saputo costruirsi una immagine e una carriera che sono andate ben oltre il successo delle singole canzoni.

Leggi altro ›

Tag ,

Fantasmi che scrivono

William Pitt – City Lights

Ormai lo abbiamo detto tante volte, gli anni 80 sono stati certamente anni di grandissimi artisti, ma anche anni di meteore. Il problema però è che anche le meteore hano fatto delle grandissime canzoni, magari una sola, ma si sono tirati dietro migliaia di fans per anni.

Leggi altro ›

Tag ,

Fratello diverso

Richard Marx – Don’t mean nothing

Sì, perché oltre ai fratelli Marx del cinema, quelli di Groucho che poi diventò l’assistente di Dylan Dog, e dopo Carlo Marx quello del capitale, negli anni 80 c’era anche Richard Marx, che alla fine in Europa ebbe un successo relativo, però con quel cognome lì non lo si dimentica.

Leggi altro ›

Tag ,

Una vittima della tecnologia

Tina Charles – I love to love

Quando si dice che alla fine tutto ti si rivolta contro… Sicuramente è il caso della povera Tina Charles, che ignara di quello che le sarebbe successo, a metà degli anni settanta, ragazza di belle speranze, incide il classico “motivetto orecchiabile”

Leggi altro ›

Tag ,

Sentimenti occulti

Floy Joy – Weak in the presence of beauty

Questa è la storia di una canzone un po’ amata e un po’ odiata, e di un trucco con il tempo. Di solito quando si parla di cover tra una versione e l’altra passano almeno otto, dieci anni (tranne nel caso della fotocopiatrice seriale Laura Branigan).

Leggi altro ›

Tag , ,

Qualcuno vuole ballare?

Whitney Houston – I wanna dance with somebody

Di tutte, nella sua lunga e sfavillante carriera, forse questa era la Whitney che preferivo, insieme a quella di “How will I know”. E del resto la critica stessa interpretò questa canzone un po’ come un sequel di “How will i know”.

Leggi altro ›

Tag ,

Una ragazza un po’ aggressiva

Jody Watley – Looking for a new love

Aggressivissima, panterissima, ma anche funkyssima. Un po’ Tina Turner e un po’ Diana Ross, un po’ Whitney e un po’ flashdance, Jody Watley è nata e cresciuta nella musica, un po’ soul, un po’ gospel, un po’ funky. Addirittura su wikipedia si dice che il suo padrino di battesimo sia stato Jackie Wilson,

Leggi altro ›

Tag ,

Lavoratori di tutto il mondo…

Midnight’s Moskow – Tovarisc Gorbaciov

Gli anni 80 erano anni spiritosi, a tratti anche geniali. E allora per celebrare la festa dei lavoratori del 1987 dobbiamo volare al di là della Cortina di Ferro con i geniali Midnight’s Moscow, che erano italianissimi, direi tra Modena e Bologna, un po’

Leggi altro ›

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Post per mese

  • «2021 (65)
  • »2020 (140)
  • »2019 (66)
  • »2018 (92)
  • »2017 (100)
  • »2016 (92)
  • »2015 (85)
  • »2014 (74)
  • »2013 (3)
  • »2012 (5)
  • »2011 (3)
  • »2010 (11)
Top