Baby can I hold you - Tracy Chapman- La bellezza della semplicità

La bellezza della semplicità

Tracy Chapman – Baby can I hold you

Sicuramente “Baby can I hold you” è una delle canzoni più belle e più conosciute di Tracy Chapman. Uscì nell’ottobre del 1988, ed era il terzo singolo tratto dall’album che si chiamava anche lui… “Tracy Chapman”, dopo “Fast car” e “Talkin’ ’bout a revolution”.

Se guardiamo i numeri, questa canzone non raggiunse le posizioni in classifica toccate da altre canzoni di Tracy. Ma se ascoltiamo la canzone, non c’è dubbio che sia una canzone bellissima. E se leggiamo il testo, estremamente semplice ma estremamente diretto, efficace, beh, ci emozioniamo. Sì, perché le cose e le parole più semplici comunque sono quelle che portano le emozioni più forti, e in certi momenti la parola giusta è davvero la più semplice, la prima che ci viene in mente.

A riprova del fatto che questa è una canzone bellissima, c’è un’evidenza: questa canzone fu ripresa e cantata da altri varie volte, e questo è un po’ un marchio di garanzia per le canzoni degli anni 80. A volte passavano sotto tono al primo ascolto, poi però esplodevano e le cantavano tutti. E infatti “Fast car” e “Talkin’ ’bout a revolution”fu cantata, insieme con Tracy stessa, nientemeno che dal grande Lucianone Pavarotti.

#quotefromthe80s
Baby can I hold you tonight?
Baby, if I told you the right words
Oooh, at the right time
You'll be mine
#TracyChapman #BabyCanIHoldYou

Tracy Chapman su Wikipedia

Facebook comments

Visits: 1357

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Top