Don't blame it on that girl - Matt Bianco - 80sneverend - Tre diviso due

Tre diviso due

Matt Bianco – Don’t blame it on that girl

Quando uscì “Don’t blame it on that girl”, a giugno del 1988, tutti si chiesero… ma sono i Matt Bianco? Cioè, quei Matt Bianco là, quelli di “Sneaking out the back door” e “Whose side are you on”? Eh si, perchè la musica era quella, i titoli lunghissimi anche, ma le voci non tornavano. E certo, perché oltre alla voce originale di Mark Reilly (che tutti chiamavano Matt Bianco, ma quello era un nome di fantasia che lui aveva dato al gruppo perché suonava bene, un po’ come i nomi delle spie che gli piacevano tanto), restava poco altro. Soprattutto non c’era più la bellissima voce della cantante (molto bella anche lei).

Eh si, perché i Matt Bianco sono sempre stati un grandissimo gruppo, ma un po’ diviso. Erano in tre ai tempi d’oro, ma poi la cantante dalla voce troppo bella e dal cognome troppo brutto (Trzetrzelewska) si allontanò un po’ dalle idee artistiche di Mark, e il terzo membro del gruppo, Danny White, decise che tra i due litiganti… lui stava con la cantante. E ci si mise insieme anche nella vita, e fondarono il gruppo dei Basia, dal nome di battesimo di lei. “Matt” Mark Reilly non si scompose, e prese cantanti e coristi a gettone, come in questa canzone. Il sound era un po’ quello dei Matt Bianco (solo un po’, perché anche i produttori erano cambiati), ma le voci non erano più le stesse.

Per la cronaca, tanti ma tanti anni dopo, quasi venti, Matt Bianco navigava in cattive acque. I Basia pure peggio, e guarda caso i tre decisero di rimettersi insieme nei Matt Bianco. E nel giro di un anno il successo stava anche tornando, con le dovute cautele, ma dopo un po’ di mesi Danny e Basia decisero che adesso potevano andare avanti di nuovo da soli… e il grande successo divenne un ricordo per tutti.

#quotefromthe80s
Nobody you can blame
You've got to stake your claim
Make it your aim.
Don't blame it on that girl
#MattBianco #DontBlameItOnThatGirl

Matt Bianco su Wikipedia

Facebook comments

Visits: 844

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Top