Eternal flame - The Bangles - 80sneverend - Ma come si intitola?

Ma come si intitola?

The Bangles – Eternal flame

“Eternal flame” delle Bangles è una bellissima canzone, davvero, che però soffre di una strana sindrome. Non è l’unica canzone con questo problema. Vi spiego. Ci sono canzoni che tutti hanno sentito, e molti amano ancora. Almeno una volta, alla radio, alla tv, in uno spot, in un film, la abbiamo sentita per forza. Però non sappiamo chi la canta (anche se dovremmo saperlo!). E soprattutto, non solo non ne conosciamo il titolo, ma siamo convinti che il titolo sia un altro!

Per esempio, questa canzone l’ho sentita chiamare “Close your eyes”, “Am I only dreaming”, “Say my name” e mille altri modi diversi. Poi se uno ci chiede se ci piace “Eternal Flame” diciamo che non la conosciamo!

In ogni caso, dopo i grandissimi successi del loro fantastico album “Different lights”, come “Manic Monday” e “Walk like an Egyptian“, due anni dopo, nell’autunno 1988 esce questo nuovo album “Everything” che ottiene un grande successo (ma direi che non ha superato il precedente).

C’è un aneddoto divertente (insomma, dipende per chi): quando la cantante delle Bangles, Susanna Hoffs, incise la canzone, lo fece completamente nuda. Eh sì, perché uno dei produttori l’aveva convinta che Olivia Newton John facesse sempre così, per alleviare la tensione e sentirsi più a suo agio, e quindi alla fine lo fece anche lei! Alla fine della canzone il produttore le rivelò che era tutta una presa in giro! Hai capito, lo spiritosone???

#quotefromthe80s
Say my name, sun shines through the rain
A whole life so lonely, then come and ease the pain
I don't want to lose this feeling
#Bangles #EternalFlame

Le Bangles su Wikipedia

Facebook comments

Visits: 1234

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Top