Girls on film - Duran Duran - 80sneverend - Videos and models

Video e modelle

Duran Duran – Girls On Film

#quotefromthe80s
The diving man's coming up for air
'Cause the crowd all love pulling Dolly by the hair, by the hair
And she wonders how she ever got here
As she goes under again
Girls on Film
#DuranDuran #GirlsOnFilm

Il 13 luglio è sempre stato un giorno importante per la musica degli anni 80, sarà l’estate, sarà il caldo. Sarà che nel 1985 c’è stato il famoso Live Aid, il punto più alto degli anni 80, lo spartiacque tra la prima e la seconda parte di questo splendido decennio. In realtà già nel 1981 era uscita proprio in quel giorno una canzone destinata a cambiare tante cose. Che poi, se ci pensate, il 13 luglio del 1981 i veri anni 80 non erano ancora iniziati, perché sappiamo che iniziarono di fatto alla fine di quel luglio, quando il matrimonio di Carlo e Diana proiettò immediatamente il Regno Unito in una nuova modernità, mentre la notte successiva in America iniziavano le trasmissioni di MTV con la famosissima “Video killed the radio star”.

Ma un paio di settimane prima, dicevamo, usciva una canzone che avrebbe avuto un impatto clamoroso. A Birmingham un gruppo new romantic aveva avuto poco tempo prima un successo clamoroso con il loro primo singolo, “Planet Earth“, e avevano capito subito l’importanza e il potere dei video. La produzione aveva poi scelto il secondo singolo, “Careless memories”, che però non aveva avuto lo stesso successo. E così, i cinque membri della band scelsero il terzo singolo in autonomia, e scelsero questa canzone, “Girls on film”. Stiamo ovviamente parlando dei Duran Duran, che erano anche conosciuti per i loro love affairs con modelle varie, e quindi avevano scritto questa canzone per denunciare le condizioni delle modelle che sempre più spesso erano costrette a performance improbabili e servizi fotografici al limite del degradante.

Dicevamo che i Duran Duran avevano capito il potere dei video, e per “Girls on film” si rivolsero ai produttori e registi Godley and Creme, dei 10cc, che sarebbero poi diventati gli interprety di “Cry“, ma soprattutto i registi di grandissimi video come “A view to a kill”, “Every breath you take”, “Victims”, “We close our eyes”, “Two tribes“, “The power of love“, “Fade to grey”, “When we was fab” e tante altre.

C’è un problema però: abbiamo detto che MTV non aveva ancora iniziato le trasmissioni. E in effetti i Duran Duran non girarono il video perché venisse trasmesso su MTV, ma perché venisse proiettato grandi schermi di discoteche e night clubs. E quindi decisero di fare un video anche abbastanza esplicito,con immagini che facessero scalpore. E ci riuscirono, perché nel video i Duran Duran sono abbastanza marginali, ma le protagoniste sono una serie di modelle coinvolte in scene da fiera dei cliché sessuali – tutta roba che oggi potrebbe tranquillamente essere trasmessa in fascia protetta, intendiamoci.

Il video ebbe un successo clamoroso, e spinse la canzone fino al quinto posto in hit parade, consacrando ufficialmente i Duran Duran. Ci furono censure e discussioni, ma insomma alla fine “Girls on film” divenne uno dei video più famosi degli interi anni 80.

In ogni caso, “Girls on film” divenne anche una delle canzoni più amate dai Duran Duran, tanto che dopo vari lustri, nei loro concerti è spesso una delle ultimissime canzoni eseguite durante i bis, spesso eseguita per ultima, ed è quella in cui Simon Le Bon presenta al pubblico i componenti della band per il commiato finale.

Duran Duran su Wikipedia

Facebook comments

Hits: 58

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Post per mese

  • «2020 (89)
  • »2019 (69)
  • »2018 (99)
  • »2017 (110)
  • »2016 (107)
  • »2015 (102)
  • »2014 (83)
  • »2013 (2)
  • »2012 (2)
  • »2011 (2)
  • »2010 (11)
Top