Kissing a fool - George Michael - 80sneverend - Il bacio dei saluti

Il bacio dei saluti

George Michael – Kissing a fool

Negli ultimi mesi del 1988 George Michael faceva uscire il sesto e ultimo singolo dal suo album “Faith”. Era stato preceduto da “I want your sex“, “Faith“, “Father figure“, “One more try” e “Monkey“. La canzone è una ballata jazz, in cui la voce di George è accompagnata solo da pochi strumenti. Anche il video è piuttosto essenziale, e George Michael rivelò che la canzone era stata incisa in un colpo solo, cantando senza la musica.

Questa canzone ebbe forse un filo meno di successo rispetto ad altre, ma è una canzone importante. Intanto, riassume e descrive le ansie che accompagnavano la storia sentimentale di George. Poi, ha anche un titolo importante. Infatti, questa canzone doveva dare il titolo all’album, che però poi venne ribattezzato “Faith”.

La canzone era in classifica nelle settimane del Natale. Oggi a trent’anni di distanza viene naturale collegare il Natale a George Michael, sia per la canzone natalizia per eccellenza, “Last Christmas”, sia purtroppo perché George scomparve proprio la sera di Natale, nel 2016. Dobbiamo anche dire che dopo questa canzone passarono più di due anni prima di risentire George con un nuovo album… per cui in un certo senso questa canzone rappresenta anche il suo saluto a quegli anni 80 che lo resero così grande e indimenticabile.

Insomma, in questo periodo direi che questa canzone è un modo raffinato per ricordare George Michael, sicuramente uno dei più grandi artisti degli anni 80.

#quotefromthe80s
Strange that I was wrong enough
To think you'd love me too
I guess you were kissing a fool
You must have been kissing a fool
#GerogeMichael #KissingAFool

George Michael su Wikipedia

Facebook comments

Visits: 1318

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Top