Express yourself - Madonna - 80sneverend - The Queen expresses herself

La Regina si esprime

Madonna – Express yourself

#quotefromthe80s
Put your love to the test you know, you know you've got to
Make him express how he feels and maybe
Then you'll know your love is real
Express yourself, you've got to make him
Express himself
#Madonna #ExpressYourself

Era il 9 maggio 1989 quando Madonna fece uscire il secondo singolo e video dal suo nuovo album. Un paio di mesi dopo il clamore e anche le provocazioni di Like a prayer, Express yourself era ovviamente destinata a ripetere il successo di tutte le altre hit di Madonna. In realtà questa canzone è diventata uno dei simboli di Madonna anche per il testo, il video e anche per un’altra ragione.

Il testo, se vogliamo, è avanti anni luce. In effetti era una specie di inno alla emancipazione femminile, ma nel 1989 non era così scontato. E poi il messaggio è abbastanza sfumato, un po’ come se fossero consigli tra amiche.

E c’è una leggenda secondo la quale in effetti questa canzone sarebbe dedicata a un’amica che in effetti tutti conosciamo: Jennifer Grey, la protagonista di Dirty Dancing. E proprio Jennifer raccontò questa storia: dopo tre anni insieme, la relazione di Jennifer con l’attore Matthew Broderick era giunta alla conclusione, e Jennifer aveva iniziato a uscire con un altro personaggio famosissimo, Johnny Depp. E una sera, all’inizio della loro storia, Madonna disse a Jennifer di entrare un attimo in macchina, e proprio nella sua Mercedes le fece ascoltare questa canzone dicendole che era stata scritta proprio per lei, pensando alle sue storie d’amore.

Il video spaccava, non ci sono dubbi. Madonna si celebra come diva, ma inaugura anche una iconografia vagamemte sadomaso che userà spesso anche in altro video degli anni 90, come Erotica o Justify my love, per citarne un paio. Il tutto in un contesto futuristico che richiama chiaramente Metropolis di Fritz Lang, un po’ come avevano fatto anche i Queen in Radio Ga Ga. Un video spettacolare e indimenticabile, ovviamente, che vi consiglio di guardare ancora una volta.

La canzone però divenne superfamosa anche per un altro motivo e un altro simbolo: era infatti la canzone che apriva i famosissimi concerti del “Blond Ambition Tour”, in cui Madonna appariva sul palco in una mise che è rimasta una icona, simboleggiata dai famosi coni di Jean Paul Gaultier come reggiseno.

Insomma: una canzone bellissima, che è davvero passata alla storia!

Madonna su Wikipedia

Facebook comments

Hits: 343

Tag ,

Le playlist di 80sneverend !

Articoli recenti

Post per mese

  • «2022 (44)
  • »2021 (126)
  • »2020 (139)
  • »2019 (61)
  • »2018 (81)
  • »2017 (91)
  • »2016 (79)
  • »2015 (68)
  • »2014 (61)
  • »2013 (2)
  • »2012 (3)
  • »2011 (3)
  • »2010 (11)
Top